Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Viaggi | Beni comuni
Obiettivo sostenibilità: 11 - Città e comunità sostenibili 12 - Consumo e produzione responsabili 13 - Lotta contro il cambiamento climatico 16 - Pace, giustizia e istituzioni solide
Obiettivo raggiunto!
7.890 raccolti su € 3.600 219 % obiettivo raggiunto 129 sostenitori 30/08/2021 progetto concluso
Sostieni il progetto
Ci siamo. Manca davvero poco per aprire “Casa del Peraino” e realizzare la nostra idea di rilancio di un territorio montano che sta sfiorendo ma che ha, noi lo sappiamo bene e vogliamo raccontarlo a te, mille potenzialità. Ha mille risorse e, se incoraggiato, può essere sia un attrattore turistico sia una opportunità per chi già lo vive. Vogliamo ripartire da una ex stalla, per trasformarla in un rifugio e andare oltre: la vogliamo fare diventare un grande contenitore culturale e anche un laboratorio di trasformazione delle coltivazioni di montagna. “Casa del Peraino” innescherà un circolo virtuoso di utilità socio-economica e culturale. Noi ci crediamo. Finora noi di “Grotta briganti e cacio” abbiamo contato solo sulle nostre forze, ora dacci tu una mano a compiere il passo decisivo. Entra a far parte del nostro progetto! Ja’, nun te fa’ ‘nguraggià!!

***Aggiornamento***

Abbiamo raggiunto il primo obiettivo della campagna! Un grazie speciale a tutti i nostri sostenitori per averlo reso possibile! Ma noi non vogliamo certo fermarci alla zona letto. Per questo abbiamo fissato un nuovo obiettivo: vogliamo raccogliere altri 5.000 € per acquistare un forno che ci aiuti sia a recuperare la nostra tradizione gastronomica che a migliorare il laboratorio di cucina per la trasformazione dei prodotti di montagna. 

Abbiamo ancora bisogno del TUO contributo: continua a sostenere il progetto e insieme realizzeremo il rifugio più bello dell'Appennino meridionale.

Nun t fa nguraggià 

***

CHI SIAMO

“Grotta, briganti e cacio” è un’associazione che da anni si spende nel recupero, valorizzazione e divulgazione della storia, della cultura, delle tradizioni e dei prodotti caratteristici del territorio di Monte San Giacomo, ai piedi del Monte Cervati nel cuore del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Siamo un gruppo di persone che crede convintamente nelle potenzialità del posto in cui vive. La nostra é una piccola comunità di montagna e risente delle problematiche, una su tutte lo spopolamento, tipiche dei borghi collinari dell’Appennino meridionale. Chi è rimasto resiste ai disagi quotidiani ma potrebbe cedere alla tentazione della fuga. Noi stiamo portando avanti un programma per la rinascita e tu ora hai la possibilità di farne parte. Ti raccontiamo ancora un po’ di noi. Tutto inizia da un’idea di un gruppo di amici nel 2013 quando abbiamo iniziato a guardarci intorno con più consapevolezza intuendo di poter contribuire a un futuro migliore per la nostra terra partendo da ciò che abbiamo ricevuto in eredità dal passato: abitudini e usi, cibo, biodiversità, storia. Ci ha mossi il proposito di riscoprire le nostre radici e la passione di raccontarle. Con tanto impegno e anche molta soddisfazione, in questi anni, siamo riusciti a infondere un senso di appartenenza che si stava perdendo. Non ci basta. Ora vogliamo di più. Abbiamo capito che si possono creare opportunità di crescita e sviluppo facendo leva sulle peculiarità umane, ambientali, culturali e agricole di cui già disponiamo. Abbiamo l’ambizione di diventare un esempio di circuito economico e sociale virtuoso. E tu puoi contribuire perché lo step più ambizioso del nostro programma di rilancio partirà da “Casa del Peraino”.­­­­


IL NOSTRO PROGETTO

“Casa del Peraino”, una ex stalla dataci in concessione dal Comune di Monte San Giacomo e trasformata in rifugio grazie al nostro progetto, sarà un laboratorio di trasformazione dei prodotti locali, il luogo dove creare piccole esperienze di recupero e conservazione del nostro immenso patrimonio fatto di usi e abitudini, ricette e tradizioni, saperi e sapori. Coinvolgendo i piccoli produttori, contadini e pastori locali sarà anche una concreta occasione di sviluppo: esempio virtuoso all’interno della nostra comunità. Il nome “Casa del Peraino” si rifà al frutto del pero selvatico che stiamo recuperando. L’abbiamo pensata come un rifugio dove trovare ospitalità e rifocillarsi per poi partire alla scoperta dei nostri luoghi, della nostra storia, del nostro cibo. Vuole essere esempio positivo di rigenerazione sociale per dare segnali e contenuti a chi ha ancora voglia di restare. Vogliamo che diventi riferimento per chi vuole ricostruirsi e recuperare l'orgoglio della propria identità partendo dalle sue stesse radici. Noi la viviamo come una missione, ci sentiamo chiamati a creare le condizioni di un futuro possibile. Aiutaci e ce la faremo.


COME UTILIZZEREMO IL BUDGET

Per aprire il rifugio al pubblico abbiamo bisogno di completare la zona notte che è composta da 6 stanze con 4 letti, ed ha una capienza massima di 24 ospiti.

Ogni posto letto necessita di materasso, cuscino, piumino e 2 set di lenzuola: per un costo di 150,00€ ed un totale della spesa pari a 3.600,00€ . In questo modo "Casa del Peraino" potrà cominciare con l'ospitalità in alta montagna e le attività legate alla cucina, alle escursioni ed esperienze di comunità.


COSA FACCIAMO SE SUPERIAMO L'OBIETTIVO DELLA CAMPAGNA

Se, come ci auguriamo, verrà raggiunto e poi superato l'obiettivo l'Associazione ha già previsto una serie di miglioramenti al laboratorio di cucina. Le produzioni legate alla montagna potranno cosi essere preparate e servite sul posto ma anche commercializzate o vendute ai turisti per sostenere i contadini e i pastori di Monte San Giacomo. Questa parte la racconteremo a campagna in corso qualora ci aiuterai a superare l'obiettivo.


COSA STIAMO FACENDO/COSA ABBIAMO FATTO

Variegate le nostre iniziative, portate avanti in questi anni, ma con un comune denominatore che è la valorizzazione del territorio: convegni tematici e degustazioni guidate, ricerche storiche e spettacoli itineranti, escursioni tra boschi e radure, laboratori di caseificazione. Ogni nostro evento è un viaggio esperienziale che ruota innanzitutto intorno ai prodotti peculiari del posto come la “pera lardara”, le patate di “terra puglia”, il formaggio affinato in grotta (il nostro CacioBrigante): la saggezza dei contadini e dei pastori locali si confronta, di volta in volta, con le competenze di studiosi e scienziati; e viene, all’occorrenza, reinterpretato in cucina da prestigiosi chef. Il nostro percorso di recupero e studio ha toccato anche la storia, specificamente le caratteristiche del brigantaggio sul territorio del Cervati partendo da quello sangiacomese. Il frutto della ricerca è poi diventato una narrazione drammatizzata con spettacoli al chiaro di luna immersi nelle faggete. Puntuali poi le escursioni naturalistiche che tra i boschi, i sentieri e le grotte hanno affascinato puntualmente chi in questi anni è venuto a trovarci.


Conosci il progettista

GBC

Associazione Grotta Briganti e Cacio

Grotta Briganti & Cacio è un’associazione culturale nata nel 2015 che opera nel Vallo di Diano, in Provincia di Salerno, con continuità da circa sei anni, attraverso un progetto di attività integrate e legate strettamente ai luoghi, alla loro storia delle persone che li hanno abitati sin dalla preistoria. Obiettivo è la costruzione di un nuovo tipo di attrattività turistica, fondata sull'esperienza dei luoghi, dei valori e del patrimonio immateriale specifico. L’associazione opera attraverso l’impegno dei soci, ma si avvale anche della collaborazione di professionalità specifiche e del supporto dell’Università di Napoli Federico II e dell’Università di Siena, seguendo metodologie di ricerca sul campo, ricerca scientifica e ricerca di fonti etnoantropologiche, storiche e archeologiche che diano un’adeguata valenza al lavoro condotto. Grotta Briganti & Cacio non è semplicemente il nome di un’associazione ma del progetto che essa stessa sta conducendo, focalizzato sull’area che gravita intorno al Monte Cervati. Per la sua attuazione, l’associazione si avvale di varie professionalità e soggetti pubblici e privati del territorio, che collaborano per raggiungere un fine comune.


info@grottabrigantiecacio.it

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Gianluca capozzoli - 28/08/2021

Bellissima idea . Forza ragazzi !

Vincenzo Viciconte - 28/08/2021

Bravi un grande Saluto ed in bocca al lupo

Michele Romano - 17/08/2021

Complimenti!

Paola e Anna Rienzo - 14/08/2021

In bocca al lupo

Maria Rosaria Visone - 03/08/2021

Fiera del vostro progetto, vi conosco tramite il mio amico di sempre Carmine Lisa e vi ammiro per il vostro forte legame al territorio. A presto

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Antichi Sapori

Ginger Gianluca capozzoli

Ginger Vincenzo Viciconte

Ginger Ugo Lemetre e Giovanna Canfora

Ginger Domenico Pepe

Ginger Costabile Amato

Ginger Michele Romano

Ginger Don Orazio Pepe

Ginger Giulio Moscato

Ginger Paola e Anna Rienzo

Ginger Luigi Antonella D’auria

Ginger Teresa Lisa

Ginger A.S.D. Polisportiva Basket Sala Consilina

Ginger Aiello Luciano

Ginger Francesco Lisa

Ginger Anna De Mauro

Ginger G. Penna Vallepiana Food Longisland NY

Ginger Pasquale Corvino Art Designer

Ginger Michele Speciale e Antonella

Ginger Michele Gallitiello

Ginger Maria Rosaria Visone

Ginger Outdoor Cilento

Ginger Anna Cimino

Ginger Albertina portomeo

Ginger Filomena barile

Ginger Antonio Positino

Ginger Pier raffaele catena

Ginger Francesco Pistillo

Ginger Don Michele Totaro

Ginger saveria Campiglia

Ginger Maui Perissinotto

Ginger Azienda Agricola Monterberry

Ginger Azienda Agricola Monterberry

Ginger Donato Fusco Teggian Motors

Ginger leopoldo perongini

Ginger Raffaele fasano

Ginger Vincenzo Palmieri

Ginger Pasqualina Lisa Arbon CH

Ginger Angelo Spina

Ginger Beppe Spina

Ginger Anna Tortorella

Ginger Lamberti Budella

Ginger Calabrese Sabato/Marino Rita

Ginger Marilena Amato

Ginger BERARDI IMPIANTI SRL

Ginger Maria Giovanna Nicodemo

Ginger Antonio Fasanella

Ginger Maria D'Anza

Ginger Campiglia Antonio

Ginger Antonio Lebro

Ginger Roberta Vigna

Ginger Riccardo Aversano

Ginger Giovanni Guzzo

Ginger Giuseppe Spina

Ginger Raffaele Porta

Ginger Angelo Marotta

Ginger Paola Minichini

Ginger Onofrio Russo

Ginger Genny e Simona Durante

Ginger Nicola Racioppi

Ginger Benvenga Riparazioni

Ginger Cristian Navatta

Ginger Katia Pucciarelli

Ginger Celestino Nicodemo

Ginger Don Agnello Forte

Ginger Nicola Lisa

Ginger Luigina Geusa

Ginger Anna Curto

Ginger Nicole Curto

Ginger Rosalia Materazzi

Ginger Maria Pagano

Ginger Antonio Sica

Ginger Italo Bianculli

Ginger Angelo Caruso

Ginger Mattia Calandriello

Ginger Alessandra Agrello

Ginger Alessandra Agrello

Ginger remigio darino

Ginger Giuseppe Calabrese

Ginger Marco Lucarelli

Ginger Maria Pia Di Concilio

Ginger Saverio Rino Romano

Ginger Discover Campania

Ginger Stefano Antonello Aumenta

Ginger Rivello GIuseppe

Ginger Giovanni e Antonia Accetta

Ginger Liviano Mariella

Ginger Antonio Pagliarulo

Ginger Maui Perissinotto

Ginger Antonio Clemente

Ginger Gail Faith Edwards

Ginger Angelo e Rachele Caruso

Ginger Gianluca Viciconte

Ginger Accetta Raffaele

Ginger Enza Finelli

Ginger Michele Lapelosa

Ginger Giuseppe Paladino

Ginger Gabriele Lepre

Ginger LOGUERCIO VINCENZA

Ginger Antonio Aluotto

Ginger ACHILLE DE LUCA

Ginger Valentino Lisa

Ginger Carmine Cartolano

Ginger Franco Caruso

Ginger Antonio Caruso

Ginger MICHELE ROMANO

Ginger Pietro Lisa

Ginger Luigi Calabrese

Ginger Antonietta Romano

Ginger Carmine Lisa

Ginger carmela Lo Schiavo

Ginger Vittoria Battipaglia

Ginger Aluotto Pietro

Ginger Carmine Lisa

Ginger Luciano Petrizzo

Ginger Anna Spina

Ginger saveria Campiglia

Ginger Angelo Romano

Ginger Patrizia Lisa

Ginger Giuseppe Max Nigro

Ginger Settimio Rienzo

Ginger PASQUALE DI CONCILIO

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€20

Peraino famosi

Il tuo nome verrà scritto sulla bacheca nella sala comune di "Casa del Peraino" e poi pubblicato, attraverso un post di ringraziamento, sui nostri canali social.

58 SOSTENITORI

 

€30

Peraino tra gli orti montagna

Vivi un'esperienza unica tra le coltivazioni di montagna, con i contadini custodi delle tradizioni e dei saperi. L'esperienza è valida per una persona a partire da metà Settembre 2021 con la presentazione delle date online o via email.

6 SOSTENITORI

 

€50

Peraino con noi

Un pranzo o una cena a "Casa del Peraino" e un'escursione con visita guidata alle grotte di Vallicelli e/o al Monte Cervati. Il pacchetto è valido per una persona a partire da metà Settembre 2021 con la presentazione delle date online o via email.

26 SOSTENITORI

 

€80

Peraino con noi x 2

Un pranzo o una cena a "Casa del Peraino" e un'escursione con visita guidata alle grotte di Vallicelli e/o al Monte Cervati. Il pacchetto è valido per due persone a partire da metà Settembre 2021 con la presentazione delle date online o via email.

5 SOSTENITORI

 

€120

Peraino famiglia

Un pranzo o una cena a "Casa del Peraino", con passeggiata nella natura, per una famiglia composta da due adulti e due bambini. Il pacchetto è valido per quattro persone a partire da metà Settembre 2021 con la presentazione delle date online o via email.

6 SOSTENITORI

 

€150

Peraino ad alta quota

Un weekend presso "Casa del Peraino", 3 giorni e 2 notti per una persona con trattamento di pensione completa: colazione, pranzo al sacco e cena. Sono incluse due escursioni, unaa alle grotte di Vallicelli e l'altra sul Monte Cervati, della durata di 3 ore circa.

1 SOSTENITORE

 

€280

Peraino ad alta quota x 2

Un weekend presso "Casa del Peraino", 3 giorni e 2 notti per due persone con trattamento di pensione completa: colazione, pranzo al sacco e cena. Sono incluse due escursioni, una alle grotte di Vallicelli e l'altra sul Monte Cervati, della durata di 3 ore circa.

2 SOSTENITORI

 

€500

Peraino fa squadra

Una ricompensa che riserviamo alla tua azienda, alla tua associazione o al tuo Ente. Hai la possibilità di organizzare un evento, a pranzo o a cena, per i tuoi dipendenti e dare a noi la possibilità di raccontarvi un territorio e una comunità. L'evento è dedicato ad un massimo di 20 persone.

1 SOSTENITORE

 

€1.000

Peraino Magico

Una ricompensa che riserviamo alla tua azienda, alla tua associazione o al tuo Ente. Hai la possibilità di organizzare un evento, a pranzo o a cena, per i tuoi dipendenti e dare a noi la possibilità di raccontavi un territorio e una comunità. L'evento è dedicato ad un massimo di 40 persone (capienza massima).

FAI TU

Peraino liberamente

Ogni donazione è importante per raggiungere insieme l'obiettivo. Per ringraziarti ti manderemo via email una ricetta speciale della nostra tradizione gastronomica.

IMPORTO MINIMO €5

23 SOSTENITORI