Ambiente
Obiettivo sostenibilità: 3 - Salute e benessere 13 - Lotta contro il cambiamento climatico 15 - La vita sulla terra

Quasi la metà delle scuole di Torino si trovano in contesti in cui la qualità dell’aria è oltre i limiti di legge. Per cambiare questa situazione serve il contributo di tutti, istituzioni e cittadini, a partire dai ragazzi che la scuola la frequentano. Vogliamo acquistare 10 campionatori mobili per il rilevamento dei principali inquinanti, in modo che gli studenti possano misurare direttamente il livello di inquinanti presenti dentro e fuori la scuola e possano diventare essi stessi “ambasciatori dell’aria” per sensibilizzare i propri coetanei e le loro famiglie su un problema che ci tocca tutti da vicino. Aiutaci anche a tu a I(n)spirare il futuro!

csp-greendonors

I(n)spiriamo il futuro!

c75a8f1c-4236-4

Abbiamo bisogno di te per dotare la classe 4°B Informatica dell’ITIS Avogadro di Torino di 10 misuratori portatili di inquinanti in modo che i ragazzi possano fare ricerca in prima persona, raccogliendo dati sulla qualità dell'aria dentro e fuori dalla scuola in questo periodo. 

Grazie a te i ragazzi saranno così coinvolti in un percorso di citizen science e avranno modo sia di contribuire alla ricerca sulla qualità dell’aria nella nostra città, sia di toccare con mano la situazione in cui si trova attualmente la propria scuola.  I campionatori acquistati col tuo aiuto saranno messi a disposizione della classe per la durata del progetto che si svolgerà durante l'anno scolastico 2021/2022 e poi potranno essere trasferiti a altre classi o altre scuole, per dare ad altri ragazzi la possibilità di apprendere e informarsi.

Contribuendo a questo progetto aiuterai a far crescere la consapevolezza dei ragazzi e delle famiglie sulla qualità dell’aria e a coinvolgere le comunità scolastiche nella raccolta di dati georeferenziati sull’inquinamento, un tema sempre più urgente e allarmante.

Desideriamo collaborare con i ragazzi delle scuole perchè a loro appartiene il futuro ed è giusto che siano consapevoli della realtà in cui si trovano e che vengano aiutati ad avere gli strumenti per cambiare ciò che non funziona.

Infatti, la maggior parte dei ragazzi non ha idea del fatto che Torino sia una delle città più inquinate d’Italia e che questo abbia profonde ripercussioni sulla salute, anche dei più giovani. Per innescare un cambiamento serve da un lato raccogliere sempre maggiori dati per orientare le politiche delle amministrazioni, dall’altro occorre che sempre più persone siano sensibili e impegnate in prima persona, anche cambiando le proprie abitudini.

Ora abbiamo bisogno di te!

Con il Comitato Torino Respira collaboriamo già da diverso tempo con i ragazzi dell’Istituto Avogadro e di altre scuole di Torino, con i quali abbiamo approfondito il tema della qualità dell’aria. Dopo aver saputo la grave situazione in cui si trova attualmente la loro città molti hanno deciso di attivarsi ragionando a scuola di come si possa intervenire per migliorare le situazione.

Abbiamo quindi pensato di rivolgerci a tutti così da fare insieme qualcosa di più e fornire ai ragazzi gli strumenti per diventare essi stessi ricercatori, raccogliere dati, elaborarli e condividerli con tutti e tutte.

Non vogliamo fare questo progetto da soli, fanne parte anche tu!

Dona ora perchè l’aria è un bene comune e tutti insieme dobbiamo prendercene cura!

La qualità dell’aria delle nostre scuole

                                                scuole-2020_608

Dall'ultima indagine sul livello di biossido d'azoto che abbiamo svolto, la campagna «Che aria tira?» 2020, risulta che 70 su 71 eccedono il valore raccomandato dall’OMS per la salute (20 µg/m3) e di queste 29 su 71 eccedono anche i limiti di legge (40 µg/m3).

Per quanto riguarda le scuole superiori 23 delle 51 scuole e università analizzate (45%) sono risultate al di sopra dei limiti di legge.

Il campionatore

campionatore_60   screenshot-2021

I campionatori che acquisteremo grazie al tuo contributo, misurano il particolato (PM10 e PM2,5), il biossido di azoto e i composti organici volatili. Sono poco più grandi di un portachiavi e possono esser sempre portati con sè.

Sono collegati con un’app al cellulare, così da dare in tempo reale la lettura della qualità dell’aria, tramite un indicatore di colore, sia dare il tracciato, tramite gps, del livello di inquinanti lungo i percorsi svolti.

In questo modo sarà possibile non solo avere la misurazione della qualità dell’aria a scuola o a casa, ma anche lungo i percorsi che i ragazzi fanno abitualmente per recarsi nei luoghi di studio e capire, insieme a loro, quali sono le scelte migliori di mobilità.la raccolta di fondi permette di ripetere le misurazioni in diversi periodi dell'anno e su aree specifiche.  Inoltre, è possibile scaricare su file i valori rilevati dalla misurazione, fornendo ai ragazzi della classe di informatica una grande qualità di dati che possono essere utilizzati nel loro percorso scolastico.

Le misurazioni non mirano a sostituire i dati ufficiali rilevati dalle centraline o rilevati in altre campagne specifiche, ma servono a dare un'indicazione delle condizioni in essere e permettono un'immediata rappresentazione spaziale della qualità dell'aria.

Questa operazione ha diversi scopi: raccogliere sempre maggiori dati sulla qualità dell'aria a seconda dei percorsi e dei mezzi utilizzati, rappresentare visivamente la situazione sul territorio cittadino e sensibilizzare le giovani generazioni e le loro famiglie su questo tema.

Chi siamo?

dscn2705_607595dscn2715_6076b1

Siamo un comitato di cittadini, nato nel 2018 per promuovere iniziative finalizzate a migliorare la qualità dell’aria nella città di Torino e nell’area metropolitana torinese.

Torino Respira persegue il proprio scopo mediante attività di informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini, organizzazione di incontri con esperti, sollecitazione delle istituzioni all’adozione di misure dirette alla riduzione dell’inquinamento atmosferico e delle emissioni che ne sono causa. Lavoriamo nelle scuole e con i ragazzi per dare loro gli strumenti per conosceere meglio un fenomeno complesso come l'inquinamento atmosferico. Con loro vadiamo quali sono le cause e quali possono essere le possibili soluzioni da adottare per un futuro più pulito.

Inoltre Torino Respira svolge dal 2019 la campagna Che aria tira? campagna di rilevamento del biossido d'azoto in collaborazione con i cittadini. 

Con I(n)spiriamo il futuro! abbiamo vinto il bando Green Donors essendo stati selezionati dalla Fondazione Compagnia di San Paolo che crede nel progetto.

I ragazzi della 4°B Informatica dell’ITIS Avogadro ci hanno colpito subito con il loro entusiasmo e la loro voglia di fare, partecipando fin dall'inizio al progetto in modo attivo e creativo come dimostra il video ideato e realizzato direttamente da loro.

raga_607ea515ca

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger M.Piera Rizzati

Ginger Daniela Macagno

Ginger Antonio Gorga

Ginger Francesca Santorelli

Ginger Emma Miotto

Ginger GIACCONE PAOLA

Ginger Anna Maria Biraghi

Ginger Michele Nigra

Ginger Emanuele Bobbio

Ginger SIROVICH CLAUDIO

Ginger Silvia Ingegneri

Ginger Roberto Accornero

Ginger CARLO CAVALLO

Ginger Mariapaola Aimo

Ginger Giuseppe Strata

Ginger FABIO LOPEZ

Ginger Francesco Cartasegna

Ginger Marco Vergano

Ginger Francesca Ficara

Ginger Anna Di Dio

Ginger Lisa Zaquini

Ginger Simona Uccheddu

Ginger Eva Desana

Conosci il progettista:

Torino Respira

Torino Respira è un comitato di cittadini, nato per promuovere iniziative finalizzate a migliorare la qualità dell’aria nella città di Torino e nell’area metropolitana torinese. Il Comitato persegue il proprio scopo mediante attività di informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini, organizzazione di incontri con esperti, sollecitazione delle istituzioni all’adozione di misure dirette alla riduzione dell’inquinamento atmosferico e delle emissioni che ne sono causa. Questa finalità viene perseguita anche tramite il sostegno a iniziative giudiziarie, sia in sede penale che civile, a tutela della salute.


info@torinorespira.it

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

37%

745

raccolti su € 2.000

37 %

obiettivo raggiunto

29

sostenitori

-27

giorni

SOSTIENI

 

€10

Tessera Comitato Torino Respira

Con questa donazione entri a far parte della squadra di Torino Respira. Ci fai due volte contenti perchè hai contribuito alla realizzazione del progetto I(n)spiriamo il futuro! e perchè più siamo più possiamo essere efficaci per una migliore qualità dell'aria a Torino.

15 SOSTENITORI

 

€25

Illustrazioni del progetto + tessera Comitato Torino Respira

Riceverai una delle 5 grafiche in formato digitale realizzate appositamente per il progetto con le info utili su come contrastare quotidianamente l'inquinamento.

3 SOSTENITORI

 

€40

Il libro autografato di Roberto Mezzalama, presidente del comitato Torino Respira, Il clima che cambia l'Italia + tessera del Comitato e incontro web con l'autore.

Con questa donazione potrai ritirare presso il Comitato il libro autografato del Presidente di Torino Respira sugli effetti del cambiamento climatico e potrai chiacchierare con lui, via web, su questo tema importantissimo. Gli effetti del riscaldamento sono già arrivati in Italia. Il clima sta cambiando velocemente e questo libro raccoglie testimonianze dalla viva voce di chi già oggi è toccato nella sua attività quotidiana dalle trasformazioni in atto nel nostro Paese.

3 SOSTENITORI

 

€50

Provetta + tessera Comitato Torino Respira

Con il tuo contributo hai diritto a un campionatore di biossido d'azoto. Nella prossima campagna Che aria tira? posizioneremo, dove vorrai, un rilevatore di NO2. In questo modo potrai sapere che aria respiri.

8 SOSTENITORI

 

€80

Webinar con il team di Torino Respira + tessera

Hai sempre voluto sapere tutto sulla qualità dell'aria e non hai mai osato chiedere? Vuoi sapere come contrastare l'inquinamento dell'aria? Che tu sia un singolo o una associazione, semplicemente curioso o attivo, con questa donazione ti mettiamo a disposizione gli esperti di Torino Respira che potranno rispondere a tutti i tuoi quesiti, dai più semplici ai più tecnici.

 

€120

Lezione a scuola sospesa sulla qualità dell'aria + Tessera

Gli incontri con ragazzi delle scuole sono dei momenti importantissimi per stimolare i ragazzi e dare loro le nozioni necessarie a comprendere e affrontare il problema dell'inquinamento atmosferico. Grazie alla tua donazione puoi regalare a una classe un incontro formativo di un'ora con i volontari di Torino Respira.

 

€350

Campionatore mobile sospeso

Regala a una classe un campionatore mobile in modo che anche loro possano creare il loro progetto e creare consapevolezza. Oppure se vuoi puoi tenerlo per te e anche tu aiutarci a raccogliere dati sulla qualità dell'aria. Potrai ritirare il campionatore presso il Comitato o dirci a chi lo vuoi donare.

FAI TU

Ringraziamento sui social

Ci teniamo a ringraziarti pubblicamente per averci aiutato nella realizzazione di questo progetto, perché è grazie a te se insieme possiamo I(n)spirare un futuro migliore.

IMPORTO MINIMO €5