Sociale | Sport & Viaggi
Obiettivo sostenibilità: 3 - Salute e benessere 10 - Ridurre le disuguaglianze 16 - Pace, giustizia e istituzioni solide 17 - Partnership per gli obiettivi

La vita ha riservato a Natalia una difficile ripartenza, dopo un traumatico incidente che l'ha fortemente limitata nelle sue capacità fisiche. Lo spirito e la determinazione da atleta non sono venuti a meno, ma per raggiungere determinati obiettivi servono anche mezzi all'avanguardia, alla pari degli avversari. Fino ad oggi Natalia si è allenata ed ha partecipato alle gare con una Handbike usata e adattata alle sue disabilità dai volontari della ASD Cooperatori, costretta a spingere un mezzo pesante ed a cambiare marcia con il mento.
Natalia sogna di poter pedalare con una Nuova Handbike, più performance, adatta alla sua tetraplegia, per poter vincere altre importanti sfide. Impegno e sacrificio non sono mai mancati. Dopo aver vinto corse a tappe, oggi Natalia vorrebbe puntare alla maglia tricolore, alla partecipazione a gare internazionali e paralimpiche colmando il gap con le avversarie. Per questi obiettivi serve una Handbike moderna e tecnologica che lei non si può permettere.

LA MIA STORIA 

Dalla Siberia all’Italia, da atleta a mamma.

Mi chiamo Natalia Beliaeva, sono nata a Tomsk in Siberia, all’età di 6 anni ho iniziato a fare ginnastica ritmica e successivamente danza classica e popolare russa con allenamenti giornalieri di diverse ore. Durante una tournè in Italia ho conosciuto un ragazzo con il quale mi sono sposata.  

Hanbike1

Mi sono trasferita a Scandiano (RE), ho ottenuto la cittadinanza italiana ed ho avuto due figli. In questo periodo bello e sereno, la vita mi ha riservato una brutta sorpresa. Nel 2007 un incidente automobilistico mi provoca una gravissima lesione midollare: sono diventata tetraplegica con lesione C5/C6.  


La mia seconda vita.

Quando la disabilità entra nel percorso della tua vita, in un attimo tutte le certezze, le abitudini giornaliere vengono completamente sconvolte. Anche la cosa più semplice che prima facevi abitualmente, diventa una difficile impresa da riconquistare. E’ proprio in questa fase che ti trovi idealmente davanti ad un bivio: quello di lasciarsi andare distruggendo la tua vita e quella dei tuoi cari, oppure reagire e riconquistare tutto quello che la disabilità ti ha rubato senza porsi limitazioni, grazie all’aiuto della famiglia, degli amici e della tua forza e coraggio. 

La mia scelta è stata immediatamente quella di vivere.   


handbike2

Inizia un difficile e duro percorso di riabilitazione e di riorganizzazione della mia vita anche negli atti quotidiani. 

I miei figli sono ancora piccoli, uno ha 22 mesi e l’altra quasi 6 anni. Con tutte le mie forze mi dedico al difficile lavoro di mamma che volevo assolutamente riprendere; abbracciarli, stringerli a me, raccontare le favole, educarli alla vita. Ma dopo qualche anno finisce il matrimonio. Inizia un altro difficile periodo. 

Vivo da sola con i miei figli e l’aiuto periodico di mia mamma. Le mie condizioni fisiche sono però molto limitate, la lunga inattività fisica mi ha indebolito e mi diventa difficile fare attività che richiedono un certo impegno. 


E’ in questi momenti che il mio spirito sportivo, mai spento, comincia a riemergere. Ma ho ancora problemi fisici di respirazione e pochissima forza nelle braccia oltre alla totale mancanza di presa con le mani. Anche l’individuazione dello sport da praticare per me non è semplice. 

handbike3


Sport, sogni e realtà in pillole   

2016 vengo a conoscenza che APRE Associazione Paraplegici Reggio Emilia e l’ASD Cooperatori hanno aperto una “scuola di handbike” a Reggio Emilia presso la pista di avviamento al ciclismo “Cimurri”. Scatta subito la scintilla e nonostante le mie difficoltà fisiche e respiratorie inizio un percorso di allenamenti che mi porterà a superare i miei iniziali limiti di max 15 km di strada e 11 km/h di velocità max. I volontari della Cooperatori mi adattano una bici perchè all'inizio mi legavo le mani alle manopole e non potevo cambiare e frenare.  

2017 a seguito di una caduta dalla carrozzina elettrica mi fratturo la tibia destra. Sosta forzata di 7 mesi, ma appena possibile riprendo a pedalare con l’handbike ulteriormente personalizzata nell’impugnatura dal meccanico della società.  

2018 Condivido con la società sportiva un programma sportivo di allenamenti e sacrifici finalizzato alla partecipazione al Giro Italia Handbike e al Campionato Italiano. Il messaggio che mi viene ripetuto: “importante sarà arrivare e divertirsi, i risultati arriveranno con il tempo" 

Ma ad Abano Terme: prima tappa del Giro e mia prima gara in assoluto, sono andata oltre, CONQUISTO LA MAGLIA ROSA. 

handbike4

La maglia rosa che vinco, e gli esempi di altri sportivi disabili che conosco durante le gare, scatenano in me un entusiasmo ed una carica agonistica incredibile. Tutto assume una dimensione felice e sorridente. I miei figli sono ancora più orgogliosi di me e nel 2018 e 2019 riesco a indossare la maglia rosa fino al termino del Giro ed a vincere argento e bronzo ai campionati italiani.  



Il Progetto: Natalia Sogna ancora e Noi Vogliamo Aiutarla

Ma Natalia sa comunque che si possono raggiungere ancora grossi miglioramenti con allenamenti più specifici, soprattutto in salita, fisioterapia specifica e con aggiustamenti posturali. In squadra, con gli altri, è sempre la prima a proporre la partecipazione a gare ed allenamenti extra. 

Il suo carattere forte e la sua voglia di fare contagiano tutto il gruppo handbike e tutti i volontari che seguono la società. Per avvicinare le sue prestazioni a quelle delle migliori avversarie Natalia ha bisogno di una NUOVA HANDBIKE sempre più personalizzata e performance. 


Questa ha un costo non inferiore ad € 8.000,00 e solo con questo minimo punto di partenza possiamo regalare a Natalia le ali per volare.  


Handbike5

Noi vogliamo fornirle il mezzo, al resto ci penserà lei con il suo entusiasmo, con la sua determinazione che siamo certi coinvolgerà tutti coloro che la circondano. Natalia ha ancora sogni nel cassetto: vorrebbe tentare la conquista della maglia Tricolore e la qualificazione a gare internazionali e paralimpiche.  Per questi obiettivi c'è bisogno di materiali adeguati e strutture.  Tutto il gruppo sportivo si augura che questi sogni oggi in volo, possano trasformarsi in realtà. 


Natalia Oltre lo Sport 

Da quando è entrata a far parte della scuola handbike della ASD Cooperatori, Natalia si è fin da subito messa a disposizione per condividere con le giovani generazioni la sua esperienza di vita, trasmettendo sempre forza e voglia di lottare. Da tre anni partecipa attivamente al progetto "Pedala in Sicurezza", che ha coinvolto più di 2.000 allievi delle scuole primarie e secondarie del territorio, promosso da ASD Cooperatori nell'ambito della Legge 8/2017 della Regione Emilia Romagna. 


Handbike6

Siamo convinti che il grande affetto e generosità che spesso ci sono stati manifestati da tanti amici, ci aiuteranno a raggiungere e magari anche superare il budget di raccolta previsto


SOSTIENI NATALIA, rendi possibile un nuovo e straordinario percorso.


Nel caso di eccedenza, oltre a far volare Natalia con la sua nuova handbike, potremo aiutare e sostenere le attività della scuola e della squadra di handbike, facendo riscoprire  ad altri ragazzi il sapore del "vento in faccia". 

Questa sotto è la nostra Scuola di Handbike in posa davanti al Teatro Municipale perché insieme ABBRACCIAMO LA NOSTRA CITTA'.

handbike7


handbike8

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Anna Bart

Ginger GABRIELLA VANICELLI

Ginger Amelia Mazzocca

Ginger Elisabetta Barilli

Ginger Natalia braliciuc

Ginger Diana Ioana

Ginger Rosanna e Valentino Iotti

Ginger William Bonvicin

Ginger Giorgio Campioli

Ginger Ricchi Anna

Ginger Tadeo Bigi

Ginger Claudio sorvillo

Ginger Lisa Zanella

Ginger Martino Maria Antonietta

Ginger Susanna Ferrari

Ginger Franco Castagnetti

Ginger Anna Ricchi

Ginger Luca Simonelli

Ginger Pittori Cabassi srl

Ginger Eurolift Ascensori srl

Ginger VALERIA CAFFAGNI

Ginger Marco Brunale

Conosci il progettista:

logo cooperatori_red

ASD Cooperatori


segreteria@cooperatori.it

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

40%

3.170

raccolti su € 8.000

40 %

obiettivo raggiunto

35

sostenitori

-33

giorni

SOSTIENI

 

€20

Un grande GRAZIE con una cartolina autografata

Un splendida cartolina della Scuola di Handbike Cooperatori, personalizzata ed autografata da Natalia e da tutti i ragazzi della scuola.

12 SOSTENITORI

 

€50

Vieni con noi in pista per una foto e tanti ringraziamenti

In pista a Reggio Emilia, durante un allenamento di Natalia e dei ragazzi della Scuola di Handbike, potrai stare in compagnia di tanti amici, fare delle splendide foto che saranno pubblicate sui canali social.

4 SOSTENITORI

 

€100

In pista con gli amici bikers ed una magnifica maglietta della Scuola di Handbike

Vieni in pista per un momento di socialità, tante foto pubblicate sui social e vai a casa con la maglietta ufficiale della Scuola di Handbike Cooperatori

4 SOSTENITORI

 

€250

Un aperitivo con Natalia

Sarà una fantastica occasione per stare in compagnia di Natalia e degli amici della Scuola di Handbike, per assaporare il buon vino della Cantina Albinea Canali, presso al sede di Canali (RE). Un'occasione di ringraziamento con tante foto tra amici, condivisione di storie ed esperienze, visibilità sui media e canali social.

Disponibilità: 10

 

€500

Un emozionante volo in aereo sulla pista di allenamento della Scuola di Handbike

Natalia ha già esaudito il suo desidero di volare con gli amici della Top Gun Fly School, ora tacca anche a te. Sarà una eccitante emozione ed esperienza di volo. Potrai sorvolare la pista G. Cimurri e la città di Reggio Emilia. Non mancheranno foto, ringraziamenti e pubblicazioni. Vedi l'esperienza di Natalia https://youtu.be/5vMqbJ9k2UA

Disponibilità: 5

 

€500

Lascia il tuo Marchio/Nome sulla bicicletta che Natalia porterà in tante competizioni

Per tutta una stagione non ci dimenticheremo della tua grande generosità ed il tuo Marchio/Nome personalizzerà la nuovissima e performante bicicletta con la quale Natalia affronterà tante sfide sportive.

Disponibilità: 4

FAI TU

Decidi tu.......e troveremo la miglior soluzione da te gradita per ringraziarti

Puoi donare quello che preferisci. Concorderemo poi eventuali azioni cucite in base alle tue aspettative e desideri, ed in base alle nostre possibilità.

IMPORTO MINIMO €5

15 SOSTENITORI